Circa 3 settimane e di nuovo a 6 settimane, il vostro bambino probabilmente dorme meglio, e per periodi più lunghi durante la notte. Questa è la buona notizia. Il lato negativo è che potrebbe svegliarsi famelico. Non vi allarmate se il vostro bambino che allatta all’improvviso inizia a trattare il vostro seno come un buffet a lume di candela, ingozzandosi una volta e tornando poi a prenderne ancora e ancora. I neonati allattano spesso in certi momenti per assicurarsi che la pancia riceva abbastanza latte per sentirsi sazio e sostenere il loro sviluppo. Anche se questo può essere stressante e limitante per voi, passa rapidamente.

Cos’è l’alimentazione a grappolo?

Quello che il vostro piccolo affamato sta facendo si chiama alimentazione a grappolo, un modo intelligente per aumentare l’apporto di latte durante gli slanci di crescita. Non c’è niente di sbagliato nel vostro latte o nell’alimentazione, ma l’istinto del bambino sa che l’alimentazione ogni 20 minuti circa è il modo migliore per stimolare il vostro corpo a produrre di più. Allattare a distanza non sarebbe così efficiente.

Alimentazione a grappolo e fornitura di latte

La vostra fornitura di latte è personalizzata in base alle esigenze del vostro bambino. All’inizio, probabilmente dormiva più che mangiare, allattava secondo un orario piuttosto prevedibile e faceva merenda ogni tanto. Man mano che cresce, crescerà anche il suo fabbisogno calorico e nutrizionale. L’assunzione di latte materno o di latte artificiale da parte del bambino raddoppia quasi completamente durante i primi sei mesi, e l’alimentazione a grappolo, che ritorna al capezzolo per inghiottire e spremere di più, è un modo per essere sicuri di averne abbastanza nel serbatoio quando il suo appetito ruggisce.

Quando è più probabile che i bambini si nutrano in gruppo?

Le sessioni di alimentazione a grappolo sono più comuni intorno alle 3 settimane, di nuovo intorno alle 6 settimane. È quando i bambini hanno il loro primo di molti stimoli di crescita, ed è nell’interesse di tutti assicurarsi che il vostro rifornimento di latte possa tenere il passo con le loro pance affamate.

Come fai a sapere che si profila una sessione di cluster? A questo punto sarete probabilmente in sintonia con gli stimoli della fame del vostro bambino, che potrebbero darvi un segnale. Se inizia a battere le labbra, a cercare di posizionarsi per allattare, a fare il tifo per il seno o a piangere, sapete che potrebbe accadere una lunga poppata.

Come affrontare l’alimentazione a grappolo

Le sessioni di alimentazione della maratona possono essere divertenti per il vostro piccolo pozzo senza fondo, ma sono emotivamente e fisicamente drenanti per la mamma. Tieni duro. Le sessioni di alimentazione a grappolo raramente durano più di due giorni (se durano più di una settimana, controllate il suo peso; potrebbe non assumere abbastanza calorie). Anche se è quasi impossibile riuscire a dormire quando il vostro bambino fa il tifo e chiede di allattare ogni ora, cercate di rilassarvi e seguite il flusso, letteralmente.

I consigli per rendere più sopportabile una seduta a grappolo sono di assicurarsi di essere ben nutriti, idratati e riposati. Tenete a portata di mano spuntini salutari e acqua a portata di mano, tenete a portata di mano il vostro film preferito su Netflix e arruolate il vostro partner o un amico per tenervi compagnia o anche per offrire un massaggio ai piedi.

Non date per scontato che l’alimentazione a grappolo richieda il miglior riposo. Potete farlo ovunque, e alcune mamme si nutrono in gruppo con successo in viaggio, con il bambino in fasce o nel marsupio.

Non scoraggiatevi mai e non cominciate mai a dubitare che la vostra alimentazione a base di latte non sia adeguata. Lo è. Non siate tentati di ricorrere al latte artificiale per placare l’appetito del vostro bambino. Questa soluzione vi si ritorcerà contro, bloccando la produzione di latte e causandovi potenzialmente l’abbandono dell’allattamento al seno prima del previsto.

Come inizia l’allattamento a grappolo?

Se il vostro bambino di 3 o 6 settimane inizia ad agitarsi subito dopo la poppata, o se inizia a grufolare per averne di più dopo aver drenato uno o entrambi i seni, potrebbe iniziare ad allattare a grappolo. Questo accade spesso quando il bambino inizia a dormire di più durante la notte, rendendo le sue poppate meno frequenti ancora più importanti.

Come fermare l’allattamento a grappolo

L’alimentazione a grappolo è un modo scomodo ed estenuante della natura per assicurarsi che il vostro corpo sia preparato per nutrire un bambino in crescita, quindi accontentatevi del viaggio se potete. Il pompaggio tra una poppata e l’altra può aiutare a mantenere il flusso di latte in eccesso mentre si sazia l’appetito del bambino, così come il “power pumping”, un tipo di pompaggio on e off che aumenta la fornitura di latte imitando l’alimentazione a grappolo (dove si pompa per 10-20 minuti, poi si riposa per 10 minuti, e si ripete per un’ora). Se l’alimentazione a grappolo è troppo pesante e vi trovate a preoccupare se il bambino riceve abbastanza latte, consultate un consulente per l’allattamento. Lui o lei può darvi consigli per la cura del vostro bambino che allatta e aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi di allattamento durante questi mesi cruciali per lo sviluppo del vostro bambino.