Il tuo bambino ha 2 mesi! I primi scatti, i “salti mentali” e la sensazione di aver fatto molta strada dal travaglio e dal parto. Tutto sulla vita con un bambino di 9 settimane.

Il traguardo dei due mesi è un grande traguardo! I primi scatti del bambino, un altro “salto mentale” e la sensazione di aver fatto molta strada dal travaglio e dal parto. Mentre si sta soffrendo per le vaccinazioni imminenti, la mente del bambino si occupa di altre cose, dal riconoscere i modelli delle loro piccole vite all’imparare a calmare se stessi, fino ad annoiarsi. Con un paio di mesi alle spalle, potreste anche entrare in una fase di genitori più sicuri di voi stessi, compresa la possibilità di uscire di più. O sei solo… un altro sbadiglio che si annoia un po’ anche tu? È una settimana di pietre miliari e di onesta riflessione su questa attività di maternità e di mat-leave.

9 settimane di sviluppo e traguardi

Testa e spalle
I neonati si sviluppano al loro ritmo, quindi le pietre miliari non sono tappe obbligate, ma piuttosto idee di ciò che il bambino può essere in grado di fare ora o presto. Parlate con il medico del vostro bambino al loro appuntamento di due mesi se siete preoccupati per un eventuale ritardo di sviluppo, ma siate certi che c’è un ampio spettro di normalità. A questa età, potreste vedere il vostro bambino che alza la testa in risposta alla stimolazione o che alza le spalle durante il periodo di pancia, aumentando così la sua mobilità. Può anche riconoscere il suo viso ed essere confortato dal suo tocco. La checklist di Nipissing delle pietre miliari per i primi due mesi è buona.

Giochi per bambini di 2 mesi
Ci sono molte attività di cui il bambino si diverte ora, tra cui balbettare in conversazione con te e giocare con specchi, cellulari e giocattoli che possono prendere a calci, colpire e afferrare. Anche se molti bambini ancora non amano il tempo di pancia a questa età, il tuo potrebbe iniziare ad apprezzarlo. Inoltre, gli piace ancora essere tenuti abbastanza vicini per guardarti in faccia e ora cominciano a toccarti gli occhi, la bocca e il naso (ahi!). Se sono graffianti (e si grattano ancora), è un buon promemoria per assicurarsi che i loro piccoli artigli siano tenuti corti.

Il salto mentale
Il vostro bambino sta iniziando a riconoscere i modelli nel mondo che lo circonda usando tutti i suoi sensi e capendo come le sue braccia e le sue gambe possono (a volte) rispondere al comando. Ma ci vuole molta pratica e lavoro, e troverete il bambino coinvolto nel suo corpo e nei suoi movimenti mentre fa il suo secondo salto mentale, come descritto da The Wonder Weeks.

Non è troppo presto per mettere i denti
Foto di una madre felice che lega il suo bambino a casa con il suo bambino di due o tre mesi di età. È raro, ma alcuni bambini possono iniziare a mettere i denti già a due mesi di età, proprio quando si cominciava a capire le disgrazie notturne. Per la maggior parte dei casi, il primo dentino non compare prima dei sei mesi di vita, ma si può iniziare a notare più bava nelle settimane a venire, quando il bambino si prepara per i morsi. Cosa significa questo per il sonno? Niente di buono, vero? In realtà, alcuni bambini attraversano la dentatura senza troppi problemi, mentre altri vi faranno piangere insieme a loro mentre provate ogni rimedio raccomandato.

Programma per un bambino di 2 mesi
Il salto di sviluppo del bambino può significare che le routine e i programmi prendono una brutta piega a due mesi, mentre lotta per stare attento a tutte le cose belle che accadono nel suo mondo. Attenetevi a una routine per i sonnellini e le ore notturne del bambino – sia che si tratti di una storia, di un massaggio rilassante per il neonato o di un bagno – per segnalare loro che è ora di chiudere gli occhi e lasciare che la mamma scappi per fare pipì, mangiare, bere, scorrere o dormire. Tenete gli stimoli al minimo quando il vostro bambino si assopisce e fate attenzione ai segni della stanchezza, in modo da poterlo rilassare per un pisolino prima che si stanchi troppo.

Check-up di 2 mesi
Forse le pietre miliari più eccitanti (e un po’ spaventose) di questo mese sono i primi scatti del bambino e il check-up di due mesi, dove il medico cercherà di vedere come il bambino mangia, dorme, cresce e si sviluppa. Molte mamme giurano che l’acqua zuccherata allevierà il dolore del bambino durante le vaccinazioni, mentre altre trovano che allattare durante l’ago può aiutare a calmare e distrarre il bambino. Oltre a pesare e misurare, il medico controlla che le articolazioni dell’anca del bambino non siano insolitamente allentate, una condizione nota come displasia dell’anca.

La tua vita dopo il bambino

Medicina per il raffreddore durante l’allattamento?
Se non sei abbastanza stanca, soffrire il raffreddore mentre allevi un neonato può farti venir meno la voglia di vivere. Ma c’è una buona notizia: Molti farmaci che non si possono prendere durante la gravidanza sono compatibili con l’allattamento al seno.

Una strada solitaria
Mentre il vostro congedo da stuoia può sembrare una vacanza da sogno dal lavoro in compagnia di un fagottino d’amore, anche chi si gode la maternità può trovarla terribilmente isolata. E guai alle mamme che sono lontane dalla famiglia e dagli amici più cari. Leah McLaren scrive dell’atroce solitudine di essere una neo-mamma.

Cose che nessuno ti dice

Come trattare il raffreddore del bambino
Se hai il raffreddore, è probabile che anche il tuo bambino lo prenda, e viceversa. Mentre un naso soffocante rende difficile al bambino allattarlo e può provocare il caos nel sonno, il moccioso – scusatemi, l’aspiratore nasale – è un dono degli dei del muco. Leggete di più su come affrontare il primo raffreddore del bambino e su come diventare voi stessi un esperto succhiatore di moccio.

Sindrome della testa piatta
Entro circa due mesi, potreste cominciare a notare che la testa del vostro bambino è più piatta su un lato, in particolare nella parte posteriore, data la nostra generazione di bambini che dormono di nuovo. È abbastanza comune, dato che almeno la metà dei bambini canadesi ha una lieve piattezza. I neonati possono anche sviluppare punti calvizie dove la testa si sfrega contro il letto e il seggiolino dell’auto. Mentre un lieve caso di sindrome della testa piatta spesso si risolve da solo quando il bambino diventa più mobile, ci sono modi per prevenire e curare il problema.